Un po’ di sano relax: barzellette e foto

Buona-Pasqua-p     
Auguri per la Santa Pasqua 2013
“E questa è la prima parola che vorrei dirvi: gioia! Non siate mai uomini e donne tristi: un cristiano non può mai esserlo! …Camminare: la nostra vita è un cammino” (Papa Francesco, domenica delle Palme 23 marzo 2013).

Un uomo è a letto con la sua amante, a casa di lei. Improvvisamente si sente arrivare il marito della donna, per cui afferra i propri vestiti e salta dalla finestra.
Fuori piove, ma nonostante questo, un gruppo di persone sta facendo jogging. Lui, col suo pacchetto di vestiti sotto braccio, si unisce al gruppo, per mimetizzarsi. Corrono in silenzio per un po’.
Alla fine uno dei corridori chiede:  Read more »

Un po’ di sano relax


Il vaso di carciofini e i due bicchieri di vino
Quando ti sembra di avere troppe cose da gestire nella vita, quando 24 ore in un giorno non sono abbastanza, ricordati del vaso dei carciofini e dei due bicchieri di vino…
Un professore stava davanti alla sua classe di filosofia e aveva davanti alcuni oggetti.
Quando la classe incominciò a zittirsi, prese un grande barattolo di vetro di carciofini vuoto e lo iniziò a riempire di palline da golf. 

Read more »

Regalatevi un pò di relax e godetevi questo post

FORTE! Invece del link al video hard di Belen Rodriguez, guarda che ti combino… Clicca sulla foto e poi prova a toccare il naso con la freccetta del mouse….  Read more »

Un po’ di sano relax: barzellette e foto


Ciao! Sapevi che ogni 30 giorni è necessario pulire lo schermo del computer da dentro?
Molte persone lo ignorano e nemmeno sanno come fare.
I fabbricanti approfittano di questa ignoranza per incrementare la vendite.
Io so come fare e voglio condividerlo con i miei amici.
Devi cliccare quí.               Read more »

Regalatevi un pò di relax e godetevi questo post


Il discepolo Wu Liao entrò nel “Monastero Zen del Silenzio” ed il Maestro  gli disse:
“Fratello, questo è un monastero silenzioso. Tu qui sei il benvenuto. Puoi rimanerci finché vuoi, ma non devi  parlare se non te ne do io il permesso”.
Wu Liao visse nel monastero un anno intero prima che il suo Maestro gli dicesse:
“Fratello Wu Liao, tu sei qui da un anno ormai. Ora puoi dire due parole”.
Wu Liao rispose:
“Letto duro”.
“Mi dispiace sentirti dire ciò – disse il Maestro – Ti daremo  subito un letto migliore”.
L’anno seguente Wu Liao fu chiamato nuovamente dal  Maestro.
“Oggi puoi dire altre due parole Wu Liao”.  Read more »

Pagina successiva »