Mordi e fuggi in Toscana: Cortona – Una città con infinite cose da vedere


Cortona (21.199 abitanti; 62 ab./km² e 494 m s.l.m.) è un importante borgo etrusco che sorge su una collina a pochi chilometri da Arezzo, in piena Val di Chiana vicino al confine con la regione Umbria. Questa cittadina è molto famosa in tutto il mondo, infatti numerosi turisti, in particolare statunitensi, hanno comperato casa in queste zone. Non solo turisti, ma anche VIP: basti pensare che il musicista Jovanotti vive da anni con la famiglia nella parte alta della città. Questo è il post con le sensazioni e le informazioni del viaggio, suddiviso per motivi tecnici in due parti.

>Continua…

La Basilica di S. Elia e il Santuario di Maria SS.ma “Ad Rupes” – Castel Sant’Elia – Viterbo – Lazio


Viaggiando per il sud dell’Alto Lazio, lo scorso 15 ottobre siamo andati al Pontificio Santuario Maria SS.ma “Ad Rupes.  Si, è vero, non si tratta di una nuova località tutta da scoprire ma “solo” di una piccola chiesa posta in alto sulla Valle Suppentonia, a metà strada tra Nepi e Civita Castellana…ma non per questo la magia è di meno, anzi…si tratta di un posto veramente meraviglioso.

>Continua…

Una magica passeggiata e tantissimi auguri di buon compleanno – Incanto di Luci all’Orto Botanico di Roma


Felice compleanno a mia moglie Carla che oggi compie 64 anni, ma ne dimostra 46. Tre meno di me…38 di matrimonio…Auguri alla mia fantastica compagna e grande sopportatrice (così dicono i nostri amici). Grazie di essermi accanto amore mio

>Continua…

Argentario – Toccata e fuga in uno dei luoghi imperdibili della Toscana mediterranea


Come promesso (vedere precedente post: “Il tramonto dalla spiaggia della Giannella”) ci siamo concessi un breve soggiorno, dal 21 al 23 settembre 2022, presso l’hotel “Villa Smeraldo” situato sul tombolo della Giannella, un lembo di terra sabbioso che unisce il Monte Argentario alla terra ferma.

>Continua…

Lazio: Subiaco


Un’altra bella gita da fare nei dintorni di Roma è sicuramente a Subiaco, situato su uno sperone di roccia calcarea che domina la Valle dell’Aniene. Un borgo alto-medievale con un centro storico ricco di punti storico-artistico-religiosi. Tra i primi antichi coloni della zona vi fu la popolazione degli Aequi. Nel 304 a.C. furono conquistati dai Romani. Questo è il post con le sensazioni e le informazioni del viaggio, suddiviso per motivi tecnici in due parti.

>Continua…

Pagina successiva »