Onorevole voltagabbana – Valzer parlamentare – I cambi di gruppo


Dio, quanto mi fanno schifo i voltagabbana! Quanto li odio, quanto li disprezzo! I voltagabbana in Italia sono sempre esistiti in abbondanza: d’accordo. Io mi diletto di Storia, e so bene che gli italiani sono sempre stati dei voltagabbana. Per rendersene conto basta ricordare come si comportarono i sindaci toscani ai tempi degli Asburgo-Lorena. Come saltavano dal Granduca a Napoleone e da Napoleone al Granduca. Però mai quella sconcezza ha raggiunto le vette disgustose di oggi. E la cosa più tremenda sai qual è? È che, essendovi abituati, gli italiani non se ne scandalizzano affatto. Anzi si meravigliano se uno resta fedele alle sue idee. (Oriana Fallaci, La rabbia e l’orgoglio – Milano, Rizzoli 2004).

>Continua…

Il Giardino di Ninfa, Cisterna (Latina)


Una delle fortune di vivere in Italia è che a volte basta allontanarsi da casa propria solo pochi chilometri per trovare veri e propri tesori. Ne abbiamo trovato uno a Sermoneta, vicino Latina, a meno di ottanta chilometri da Roma: il Giardino di Ninfa. Questo è il post con le sensazioni del viaggio, suddiviso per motivi tecnici in due parti.

>Continua…

Siamo di parola, torniamo all’isola di Gran Canaria, tra Maspalomas e Las Palmas


Per festeggiare il nostro anniversario di matrimonio (vedere aggiornamento al post) ci siamo concessi un bel viaggio romantico, dal 7 al 17 aprile 2022, come promesso (vedere precedente post) alla scoperta di Dunas de Maspalomas, Agaete, Gáldar, Roque Prieto, Mogán, Amadores, Las Palmas de Gran Canaria, El Confital, Playa del Cabron, Faro di Arinaga, Barranco de Guayadeque, Calderade Los Marteles, Fataga. Questo è il post con le informazioni del viaggio, suddiviso per motivi tecnici in due parti.

>Continua…

Il Pozzo del Diavolo nella faggeta del lago di Vico


Il lago, il vulcano, la faggeta e il pozzo del diavolo sembrano gli ingredienti di una pozione magica ma sono realmente gli indiscussi protagonisti dell’esplorazione proposta in oggetto e dall’aspetto quasi fiabesco: il percorso è totalmente immerso in una delle più belle faggete d’Europa.
L’intera superfice è circoscritta da un anello montuoso i cui crinali rappresentano la circonferenza del vulcano Vicano, che sprofondando, ha dato origine al lago di Vico.

>Continua…

Riapre il mausoleo di Augusto (28 a.C.)


Il mausoleo di Augusto, anche noto come Augusteo, è un monumento funerario situato in piazza Augusto Imperatore, nel rione Campo Marzio, a Roma. Risalente al I secolo a.C., il mausoleo occupava una parte dell’area settentrionale dell’originario Campo Marzio romano e vi erano tumulati, oltre ad Augusto stesso, diversi membri della dinastia giulio-claudia. L’ultimo imperatore ad esservi seppellito fu Nerva nel 98 d.C.. Dopo anni di degrado e un lungo tempo di restauro, come annunciato dalla sindaca di Roma Virginia Raggi, viene riaperto al pubblico dal 1° marzo 2021.

>Continua…

Pagina successiva »