Necropoli dei Monterozzi di Tarquinia


Io e mia moglie Carla -nel bel mezzo della prima settimana di settembre- siamo andati alla scoperta della Necropoli dei Monterozzi, cimitero etrusco patrimonio dell’UNESCO, con tombe dipinte uniche al mondo, di pregevole fattura artistica ed architettonica, che ci raccontano molto del mondo dei morti (ed anche dei vivi) delle popolazioni che qui vivevano 3500 anni fa. Le tombe dipinte ci narrano della vita degli Etruschi e della loro concezione dell’oltretomba dove emerge la convinzione che la vita possa continuare anche dopo la morte.
Questo è il post con le sensazioni e le informazioni del viaggio, suddiviso per motivi tecnici in due parti.
Read more »

Islanda e il Museo del Fallo

m03cover
Come promesso nel precedente post, eccovi le foto e il servizio sull’originale collezione di campioni fallologici (cliccare qui) appartenenti a varie specie di mammiferi sia d’Islanda che di altre parti della Terra, raccolti in una delle esposizioni più bizzarre al mondo, il Museo Fallologico Islandese, a Laugavegur 116, nella città di Reykjavik. Sembra assurdo che esista, ma ha avuto un successo tale che è stato trasferito dalla sperduta Húsavík, cittadina del nord vicino ad Akureyri, alla capitale Reykjavik.  Il sito internet (cliccare qui)  tradotto anche in italiano – caso più unico che raro in Islanda – è ben fatto, ricco di foto e dettagli e con, addirittura, il catalogo completo online dedicato all’organo sessuale maschile.     Read more »

Helmut Newton in mostra a Roma

newton
Helmut Newton, pseudonimo di Helmut Neustädter (Berlino, 31 ottobre 1920 – Los Angeles, 23 gennaio 2004), è stato un fotografo tedesco di moda, famoso in particolare per i suoi studi di nudo femminile. Nato a Berlino nel 1920, figlio di genitori entrambi ebrei, cresciuto nella buona borghesia Berlinese degli anni ’20-’30. Frequenta il Werner von Trotschke Gymnasium e la Scuola Americana a Berlino. Muore in un incidente stradale a Hollywood quando la sua macchina si schianta su un muro del famoso Chateau Marmont, l’hotel sul Sunset Boulevard che era stato per anni la sua residenza quando abitava nella California del Sud. Le sue spoglie sono state deposte a Berlino nel cimitero ebraico di Friedenau, la sua tomba è collocata a qualche metro da quella di Marlene Dietrich. Read more »

Thomas Karsten e l’eros audace


Nato nel 1958 a Eisenach (allora Germania Orientale), è cresciuto a Lipsia, vive e lavora dal 1982 come fotografo freelance nei pressi di Monaco nella Repubblica Federale Tedesca. Dopo aver lavorato in altri settori delle arti, si sentì all’età di 21 anni attratto dall’arte fotografica. Dal 1983 ha lavorato per quotidiani e riviste come Stern, Art, Eltern, Nerve (New York), Capital. Read more »

James Elliott e l’eros


Artista inglese, uno dei personaggi più coloriti ed eccentrici del mondo della fotografia, nasce nel 1951 ad Ashburton; inizia l’attività di fotografo professionista nel 1970 creando album erotici ed esponendo in numerose importanti gallerie a Parigi, New York e Los Angeles. Nel 1978 riceve una borsa di studio al London College of Printing.

Read more »

Pagina successiva »