Montecatini Terme – Lucca – Luglio 2020


Se capitate in Toscana lasciatevi una giornata per poter assaporare una delle città più belle, il cui centro storico molto piccolo, è ancora racchiuso nelle sue mura medioevali autentiche… Sto parlando di Lucca, chiamata anche la “città delle cento chiese” proprio grazie al numero degli edifici religiosi presenti all’interno delle mura; infatti oltre alle chiese ufficiali, ci sono molte cappelle private dentro i palazzi signorili.

Read more »

Il monumento naturale di Corviano (VT)


La prima meta dopo il lockdown: una passeggiata nel “Monumento naturale di Corviano (VT)” un’esperienza a stretto contatto tra natura, storia ed archeologia, fuse insieme armonicamente.
Si trova all’interno del Comune di Soriano nel Cimino, sulla strada statale Ortana all’altezza del km 12, in località Santarello.

Read more »

All’interno del primo Tempio mormone d’Italia a Roma “lo sfarzo per Dio”


La libertà di religione è una delle libertà caratteristiche dello Stato di diritto e trova la sua affermazione nei più importanti documenti costituzionali sin dalla fine del Settecento: ad iniziare dal 1° emendamento della Costituzione degli Usa del 1787, dall’articolo 10 della Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino del 1789, dall’articolo 5 della Costituzione francese del 1830; gli articoli 14 e seguenti della Costituzione del Belgio del 1831, l’articolo 7 della Costituzione francese del 1848, gli articoli 144 e seguenti della Costituzione di Francoforte del 1849.

Read more »

Fontana dei Libri alla quale dissetarsi di cultura e libero pensiero


La piccola, curiosa e decisamente particolare Fontana dei Libri si trova a Roma in via degli Staderari, nome che ricorda gli antichi fabbricanti di stadere e bilance, un tempo esistenti in questa zona. C’è da precisare che questa via, in precedenza, si chiamava “via dell’Università”, in riferimento alla vicina Università della Sapienza, mentre l’antica via degli Staderari era parallela a questa e fu soppressa allorché fu allargato palazzo Madama.

Read more »

Scendiamo a Salerno per le Luci d’Artista?


Il 2 e 3 gennaio 2020 abbiamo trascorso due belle giornate con serate miti passeggiando nei vicoli di Salerno alla scoperta delle luminarie e dei profumi, sapori e tradizioni del centro storico, di quello che il celebre poeta salernitano Alfonso Gatto amava definire un gioiello medioevale. Questo è il post con le sensazioni e le informazioni del viaggio, suddiviso per motivi tecnici in due parti.

Read more »

Pagina successiva »