Banksy e il potere dell’invisibilità

L’invisibilità, la scelta di distruggere le icone pop, le collaborazioni con gli altri artisti, l’impegno senza bandiere politiche. Oltre il muro da cui nasce l’opera di Banksy, lo spazio Cinquecentesco del Chiostro del Bramante (via della Pace) a Roma ospita fino all’11 aprile ”Banksy, a visual protest”, una mostra posticipata a causa dell’emergenza sanitaria aperta al pubblico con nuove modalità di visita: prenotazioni solo online e piccoli gruppi distanziati ogni 15 minuti ma libertà di circolazione all’interno dello spazio espositivo per non limitare la liberà di godere delle opere nei tempi desiderati.

Read more »

Luci di Natale a Roma


Quattro passi in centro nel pomeriggio romano…Dicembre e le sue luci, musica e vicoli in una Roma semideserta… 15 minuti da piazza Navona a Trastevere per condividerli con chi è lontano… con chi ha piacere di ammirare le luminarie natalizie da via del Corso a piazza Navona.

Read more »

Ce piace o’ presepe?


A me il presepe piace, tiene viva la nostra innocenza. Quando a casa, guardate il presepe con i vostri familiari, lasciatevi attirare dalla tenerezza del Bambino Gesù, nato povero e fragile in mezzo a noi, per darci il suo amore.

Read more »

I geyser della Caldara di Manziana, un luogo suggestivo


Paesaggi lunari che rievocano l’Islanda. Eppure siamo a neanche un’ora di macchina da Roma, nel cuore del Parco Naturale Regionale di Bracciano e Martignano. Il Monumento Naturale di Caldara di Manziana è facilmente raggiungibile in auto da Manziana. A circa 5 chilometri dal centro cittadino si giunge a via della Caldara: basta girare a sinistra e proseguire per circa 500 metri lungo una strada sterrata che porta ad un piccolo parcheggio, dove è possibile lasciare l’auto. In treno con la Ferrovia Roma-Capranica-Viterbo, facendo una facile escursione a piedi attraverso i sentieri del bosco Macchia Grande, che dista dalla stazione di Manziana-Canale Monterano circa 7 chilometri.

Read more »

Oggi facciamo un giro a Poggio San Vito. Venite anche voi?


A spasso tra i castagneti di Vallerano, posto ideale sulla SP1 Via Cassia Cimina al km 11,750 -immerso nella natura dei monti Cimini– per relax ed escursioni a piedi, in bici o a cavallo.
Dai monasteri di valle come l’eremo di San Leonardo (cliccare qui per vedere il post ) forse salivano quassù, quei monaci desiderosi di vivere periodi di vita solitaria e di ascesi, a contatto con la natura del bosco. L’eremo di San Leonardo è il frutto dell’”ora et labora” di una piccola comunità di monaci, abili cavatori di tufo, sapienti “interior designer” ed amanti della vita appartata dei boschi.

Read more »

Pagina successiva »