A Centocinquant’anni da Roma Capitale

Legge 3 febbraio 1871, n. 33 “Pel trasferimento della Capitale del Regno da Firenze (dal 1865 era la Capitale d’Italia, succeduta a Torino) a Roma” e in quest’anno che ci sono anche le votazioni per il Comune di Roma, l’obiettivo di questo post è quello di poter individuare i temi della discussione della prossima campagna elettorale, con l’auspicio e la speranza che sia l‘ultima campagna per un Comune assolutamente speciale, che finalmente, dopo venti anni, riesca a trovare la sua dimensione di Capitale della Repubblica, così come previsto dall‘articolo 114, comma 3 della Costituzione -così come modificato dalla legge costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3- che recita “Roma è la capitale della Repubblica. La legge dello Stato disciplina il suo ordinamento”, con l’obiettivo di rinnovarne l’ordinamento e di lanciarla in un progetto di sviluppo che punti ai prossimi trent’anni.

Read more »

Armenia. Il Popolo dell’Arca

???????????????????????????????
Nell’anno del centenario del tragico genocidio degli armeni una mostra nel Salone Centrale del complesso del Vittoriano a Roma espone tesori e memorie del “popolo dell’Arca” fino al 3 maggio 2015.
L’Armenia è una terra misteriosa, dimenticata. Quasi da fantascienza. Ha una capitale che si chiama Yerevan, delle chiese bellissime in mezzo a colline metafisiche. E ha una popolazione in gran parte lontana da lì, perduta nel mondo. Tre milioni di armeni in Canada, Egitto, Stati Uniti, Francia. E pochi nella loro terra. Alcuni degli armeni della diaspora sono Atom Egoyan, regista amatissimo a Cannes, Charles Aznavour, Sylvie Vartan, von Karajan e il calciatore Boghossian.  Read more »

Baci Perugina in mostra al Vittoriano di Roma: più di 90 anni di storia

baci20
Il Bacio Perugina è un cioccolatino dalla forma irregolare e tondeggiante, farcito con gianduia, granella di nocciola e ricoperto di cioccolato fondente. Dal 13 febbraio al 23 marzo il Complesso del Vittoriano (Ala Brasini) ospita la mostra “Baci Perugina. Un amore italiano”. L’esposizione nasce con l’obiettivo di raccontare la storia del cioccolatino più famoso al mondo, dal 1922 a oggi, dando l’opportunità al grande pubblico di conoscere le tante e diverse sfaccettature che compongono una storia italiana.

Read more »

16 marzo 1978, il resoconto stenografico della seduta parlamentare


La fiducia alla Camera dei deputati al quarto governo Andreotti nel giorno del sequestro Moro. Il transatlantico di Montecitorio è insolitamente affollato, vista l’ora: gruppi di parlamentari vanno su e giù lungo i corridoi in attesa della votazione che sancirà la nascita del governo Andreotti. Particolarmente animati i capannelli dei deputati comunisti: sta per nascere la prima maggioranza di cui il Pci fa parte. Ma alcuni di loro polemizzano con le indicazioni del partito, che impone di votare l’appoggio esterno a un monocolore Dc zeppo delle vecchie facce dei ministri di sempre come Stammati e Bisaglia.  La mattina del 16 marzo 1978  alle ore 09:02 l’auto che trasportava l’onorevole Aldo Moro dalla sua abitazione alla Camera dei Deputati fu intercettata e bloccata in via Mario Fani a Roma da un commando delle Brigate Rosse. Read more »

Povera Italia! Roma fa festa di notte e di giorno


Il logo ufficiale del 150° anniversario dell’Unità è formato da tre bandiere tricolore che sventolano, a rappresentare i tre giubilei del 1911, 1961 e del 2011 in un collegamento ideale tra le generazioni.
Il Senato e la Camera dei Deputati hanno approvato; noi abbiamo sanzionato e promulghiamo quanto segue. Articolo unico: “Il Re Vittorio Emanuele II assume per sé e suoi Successori il titolo di Re d’Italia. Ordiniamo che la presente, munita del Sigillo dello Stato, sia inserita nella raccolta degli atti del Governo, mandando a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge dello Stato”. Torino, addì 17 marzo 1861 (legge n. 4671 del Regno di Sardegna, valida come proclamazione ufficiale del Regno d’Italia, promulgata il 17 marzo e pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 68 del 18 marzo 1861).  Read more »

Pagina successiva »