A Centocinquant’anni da Roma Capitale

Legge 3 febbraio 1871, n. 33 “Pel trasferimento della Capitale del Regno da Firenze (dal 1865 era la Capitale d’Italia, succeduta a Torino) a Roma” e in quest’anno che ci sono anche le votazioni per il Comune di Roma, l’obiettivo di questo post è quello di poter individuare i temi della discussione della prossima campagna elettorale, con l’auspicio e la speranza che sia l‘ultima campagna per un Comune assolutamente speciale, che finalmente, dopo venti anni, riesca a trovare la sua dimensione di Capitale della Repubblica, così come previsto dall‘articolo 114, comma 3 della Costituzione -così come modificato dalla legge costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3- che recita “Roma è la capitale della Repubblica. La legge dello Stato disciplina il suo ordinamento”, con l’obiettivo di rinnovarne l’ordinamento e di lanciarla in un progetto di sviluppo che punti ai prossimi trent’anni.

Read more »

Venerdì 29 novembre alla mostra del “IL Male”, grande giornale di satira


La mostra dal titolo “Gli anni del Male – 1978/1982. Quando la satira è diventata realtà” (curata da Angelo Pasquini, Mario Canale, Giovanna Caronia e Carlo Zaccagnini, in collaborazione con Vincino Gallo, Rai Teche, Istituto Luce Cinecittà e Radio Radicale) viene ospitata a Roma da WeGil dal 25 ottobre 2019 al 7 gennaio 2020.

Read more »

Le leggi di bilancio sono tutte incomplete


In questi giorni si sta parlando tanto di legge finanziaria, legge di stabilità e di legge di bilancio. Spesso li sentiamo usare anche come sinonimi. Con il nome legge finanziaria – introdotta con la legge n. 468/1978 – si intende solitamente la legge ordinaria su proposta del governo italiano per regolare la politica economica del paese per un triennio attraverso misure di finanza pubblica e di politica di bilancio.    Read more »

Fare la fine del sorcio!

Topo_cerca_di_eludere_trappola
Secondo la moderna topologia – scienza che studia i topi; da non confondersi con la topografia, che è la scienza che graffia i topi; né con la toponomastica che, come tutti sanno, è la scienza che mastica i topi – esistono varie tipologie topologiche di topo. Il topo comune (Mus musculus) è un piccolo mammifero roditore della famiglia dei Muridi ed è la specie di gran lunga più diffusa del genere Mus, rappresentato nel mondo da una quarantina di tipologie. Le specie che vivono in Italia sono: il topo domestico (Mus musculus), più piccolo; il ratto nero (Rattus rattus) e il ratto grigio (Rattus norvegicus) o ratto delle chiaviche, molto grosso.
Read more »

Il “due per mille”

soldi-partiti-parlamento
Il finanziamento pubblico dei partiti, nonostante la volontà di milioni di italiani, non è stato abolito. Il due per mille dell’Irpef è il nuovo sistema di finanziamento che ha sostituito quello basato sui rimborsi elettorali (in realtà non ancora cancellato definitivamente). Infatti i soldi ricevuti dai partiti attraverso il due per mille non sono libere donazioni, un regalo deciso da privati: sono a carico di tutti i contribuenti. Il motivo è che il due per mille è di fatto una detrazione al 100 per cento dall’imposta dovuta.

Read more »

Pagina successiva »