Oggi a Montefiascone. Da vedere se passate di lì…


Montefiascone (12.953 ab. – 590 m s.l.m.) è uno splendido borgo italiano della provincia di Viterbo nel Lazio. Collocato sul versante sud-orientale della catena dei Monti Volsini, è, in tutta la provincia di Viterbo, il comune con maggiore altitudine, superando i 600 m s.l.m. nella zona del “Belvedere” e della dominante Rocca dei Papi (633 m s.l.m.) da dove si può godere di un’ampia vista sul lago di Bolsena e la piana di Viterbo.

Read more »

In Umbria, tra Firenze e Roma: Cortona, lago Trasimeno e Spoleto


Nel cinquecentenario della morte di Luca Signorelli è stata organizzata a Cortona (21.150 ab. – 494 m s.l.m.), sua città natale, una bella mostra monografica allestita in due sale densamente “popolate” di Palazzo Casali, sede del Museo dell’Accademia Etrusca, con una trentina di opere provenienti dall’Italia e dall’estero e altre da vedere in alcune chiese di Cortona e nel Museo Diocesano. Questo è il post con le sensazioni del viaggio, suddiviso per motivi tecnici in due parti.

Read more »

Monte Guadagnolo (Lazio), Santuario della Mentorella e San Vito Romano


Coperto da vegetazione boscosa soprattutto a nord, lasciando scoperta la parte sommitale prativa, mentre ad est si apre un piccolo altopiano (Prati del Guadagnolo), in cima alla montagna si trova la frazione Guadagnolo di Capranica Prenestina e a poche decine di metri dall’abitato, alcune pareti rocciose sono meta frequente di arrampicatori laziali, mentre poco più in basso, sul versante est, è posto il Santuario della Mentorella.

Read more »

Fotografia – Faro de la Entallada, Las Palmas, museos Fuerteventura.


Reportage fotografico di mio figlio e della sua compagna di ritorno da Fuerteventura (Isole Canarie, Spagna). Hanno realizzato un itinerario che ha dato la possibilità di scoprire tanto, e che personalmente rifarei subito anche io.

Read more »

Governo e Parlamento: una Repubblica fondata sui decreti


Una Repubblica fondata sui decreti; una forma di governo parlamentare che non interpreta più i valori costituzionali. In un semplice ma essenziale adagio, Leonardo Sciascia spiegava che occorre essere riformisti per ciò che non funziona e conservatori per quello che funziona.

Read more »

« Pagina precedentePagina successiva »